Gian Andrea Rolla, Un’estate americana

12,00

EAN: 9788899783235 Collana: Product ID: 589

Descrizione

 

L’ottantenne Ettore Giannini è l’unico sopravvissuto del suo paese, il borgo ligure di Portino. Il pensiero gli ritorna con insistenza al 2014, quando la notizia del suicidio del suo migliore amico, Rocco detto Passatempo, autore di un enigmatico messaggio d’addio in cui scriveva che non avrebbe voluto esserci quando scambieremo uomini annegati per delfini piaggiati, aveva provocato a Ettore un micro-ictus e un coma di qualche ora, durante i quali aveva ripercorso con l’amico i passaggi salienti del loro sodalizio: infanzia, adolescenza, periodo universitario e l’inizio della loro lunga separazione. Il tempo, tuttavia, non si è arrestato ed Ettore è giunto al termine della propria vita: ora è il 2037 e, tra terrorismo, dissesto ecologico, migrazioni e guerre, è ormai scoccato l’ultimo anno dell’umanità…

pagg. 208

Disponibilità immediata

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gian Andrea Rolla, Un’estate americana”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies allow us to count visits and traffic sources, so we can measure and improve the performance of our site.

Monitoriamo gli accessi a questo sito tramite il servizio Google Analytics
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Decline all Services
Accept all Services