Jule Busch, La figlia d'Europa - Il sogno infranto di Elena Maestrini • 96, Rue de-La-Fontaine Edizioni

Jule Busch, La figlia d’Europa – Il sogno infranto di Elena Maestrini

10,00

Descrizione

La figlia d’Europa è un libro testimonianza che racconta i tragici fatti accaduti il 20 marzo 2016 al chilometro 333 dell’autostrada Ap7 che collega Valencia e Barcellona, all’altezza di Freginals, in Catalogna, Spagna. Un pullman carico di studenti Erasmus dell’Università di Barcellona di ritorno dal celebre Festival del Fuoco de Las Fallas. Una gita che si trasforma in un viaggio senza ritorno.

Jule Busch, giornalista, è nata nel 1979 a Kühlungsborn, cittadina balneare sulle brume del Mar Baltico, nell’allora Germania dell’Est. Si trasferisce in Italia nel 1998 in provincia di Grosseto e impara la lingua all’Università per Stranieri di Siena. Ha pubblicato in numerose antologie, sia poesie che racconti, ed è stata
finalista e vincitrice di diversi premi letterari nazionali e internazionali, tra cui il premio internazionale “Albero Andronico” di Roma, “Premio Alda Merini” organizzato dall’Accademia dei Bronzi Catanzaro, “Il Federiciano” del paese della poesia Rocca Imperiale, “Dante Boschi” premio nazionale di poesia di Gavorrano,
“Il Salmastro” premio letterario della città di Follonica al quale collabora tutt’oggi in qualità di giurato.
Dal 2014 collabora con alcune testate giornalistiche. Ha seguito per IlGiunco.net, il quotidiano online della Maremma, il caso dell’incidente Erasmus, avvenuto in Spagna nel 2016.
La figlia d’Europa è il suo primo libro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Jule Busch, La figlia d’Europa – Il sogno infranto di Elena Maestrini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

These cookies allow us to count visits and traffic sources, so we can measure and improve the performance of our site.

Monitoriamo gli accessi a questo sito tramite il servizio Google Analytics
  • _ga
  • _gid
  • _gat

Decline all Services
Accept all Services