Marco Purita, Tutti i bambini sono pazzi

15,00

pp. 328

EAN: 9788893990288 Collana: Generi: , Product ID: 2369

Descrizione

Terminata la scuola comincia il lavoro e il suo mondo di sistemi a cui tutti gli studenti sono destinati. Non è così per il protagonista innominato che a questo mondo si ribella e sceglie d’intraprendere un viaggio, anche iniziatico. Un viaggio che lo porterà a scoprire la parte più nascosta di sé, la propria naturalezza, la propria criminalità. Il male. L’illuminazione.
Nella Monza metropolitana degli anni Novanta, prende corpo la storia dell’innominato, con una carriera criminale
di tutto rispetto fino alla sperimentazione del carcere, senza avere mai un pentimento. Al contrario, cresce l’odio per la prigione totale e quella sociale in cui il protagonista viene catapultato all’interno di una massa di gente indistinta a cui non si sente di appartenere. Ribelle alle istituzioni scolastiche, ribelle al carcere, ribelle per non perdere più se stesso. Ora spara con le parole.
Marco Purita è dottore di ricerca (XXIV) presso l’università degli studi di Torino. Ha vinto numerosi riconoscimenti per le sue tesi su Nietzsche. Ha pubblicato diversi articoli su riviste specializzate del pensiero politico, ha scritto saggi, romanzi, racconti.
Con “96, Rue de-La-Fontaine” ha pubblicato le opere: Ossa nere (2020) e Le voci dell’autorità (2019).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Marco Purita, Tutti i bambini sono pazzi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *